Salute 10 e lode - Come prevenire le cadute negli anziani

Prof. Alberto Pilotto, direttore del Dip.to area delle cure geriatriche, Ortogeriatria e riabilitazione dell’E.O. Ospedali Galliera e Professore in Medicina Interna e Geriatria dell'Università degli Studi di Bari

Come prevenire le cadute negli anziani

Oltre un anziano su tre, con una età compresa tra i 65 anni e gli 80 e più, cade almeno una volta l'anno, specie in casa, con numeri sensibilmente aumentati nell’ultima decade. Sull’aumento degli incidenti incidono da un lato la maggiore responsabilità degli anziani che denunciano al medico l’evento e dall’altro un incremento delle malattie croniche – come quelle cardiovascolari – o l’uso più ampio e frequente di tranquillanti e/o antidepressivi che tra gli effetti collaterali possono includere anche vertigini e sonnolenza. La prima azione utile è dunque quella di sensibilizzare maggiormente al fenomeno cadute e migliorare la sicurezza, specie domestica.

 

 

  Per informazioni email: info@genovasuperba.it