Praglia Wild Festival

Dove:

  • Piani di Praglia

Quando:

  • Sabato 06/07/2019 dalle 10.00 alle 24.00
  • Domenica 07/07/2019 dalle10.00 alle 22.00 

Sport, giochi e divertimento per grandi e piccini, gastronomia, musica, motori, attrazioni di artigianato e creatività ma soprattutto convivialità e buonumore sono solo alcuni degli ingredienti del “Praglia Wild Festival”, kermesse che animerà i Piani di Praglia, sabato 6 e domenica 7 Luglio prossimi, accendendo i riflettori su questa località dell’immediato entroterra ligure, già nota per le sue bellezze naturali e i suoi suggestivi scenari a metà tra mare e montagna. Giunta alla sua Terza Edizione, con all’attivo circa 4.000 visitatori in due giorni nella precedente, l'intento con cui viene organizzata questa manifestazione, è quello di dare vita a nuovi impulsi turistici atti a scoprire e rivalutare il nostro territorio.
Il Festival nasce da un’idea del pluricampione mondiale di kickboxing Marco Costaguta che ha deciso di portare un mix di sport e spettacolo in questa località, facendo conoscere ed assaporare ai visitatori e ai partecipanti l’atmosfera di serenità e allegria propria delle feste di montagna.
C’è lo sport con gare ed esibizioni che spaziano dai sempre più amati sport da ring, al più spettacolare wrestling, dalla impegnativa gara di resistenza a circuito, Cross Race, al tiro con l'arco, disciplina che richiede la massima concentrazione, al Fit and Nord Walking, lo scandinavo sport alla portata di tutti, sintesi di benessere e attività sportiva, al circuito delle Mountain Bike, regine di questi percorsi, sino al softball, divertente gioco di squadra.

Poi la musica, con concerti e ballo, in particolare un Festival del Rock il sabato sera con il gruppo degli “Alive” che intratterrà il pubblico con canzoni dagli anni '80/'90 sino ai tempi moderni, intervallandosi, durante la giornata, con la musica commerciale del DJ set. E, in questa “montana” cornice, non poteva certo mancare il Country in tutte le sue declinazioni, alla domenica, anche lui con un Festival dedicato sotto la guida del noto gruppo “LastTrain”.
Protagonisti anche la gastronomia con specialità del territorio, ristoranti, birrerie, gelaterie che fonderanno insieme sapori di orto e di mare, e l'artigianato con artisti, bancarelle, mercatini e affari e curiosità per tutti.
E ancora, animazione con giochi e intrattenimento per grandi e piccini, con il tiro alla fune, il torneo del Toro Meccanico, i prestigiatori, gli illusionisti e, grande novità di questa edizione, l'affascinante Mondo della Magia, con la presentazione del rito del Matrimonio Pagano, l'angolo della cartomanzia e....il Diavolo. Sì, perchè ospite d'eccezione sarà l'autore dei libri “Genova Stregata” e “Liguria Magica e Stregata” Marco Alex Pepè con il convegno “ In Valpolcevera improvvisamente il Diavolo”, chiacchierata tra leggenda e fatti di cronaca sulla presenza del maligno e dei suoi seguaci appunto in questa zona dell'entroterra ligure.
Per stemperare le cupe atmosfere “demoniache” gli intermezzi del comico Mimmo Ridella, con i sui “Schizzi di Comicità”
Anche la bellezza avrà un suo spazio dedicato; oltre che alla sfilata di moda, ci sarà il casting di selezione per tre Concorsi Nazionali per la Liguria di Miss Reginetta Over 2019 e Miss Reginetta D'Italia che vedrà la sua finale a Chianciano Terme con Sky e Mediaset. Inoltre il Talent Kids per tutti i bambini che amano cantare, ballare, suonare e sfilare.
Gli stand della Protezione Civile e della Croce Rossa, invece, avranno un ruolo educativo con le molteplici informazione sulla sicurezza e la tutela del territorio e della salute con la simulazione di pronto soccorso organizzata dalla CRI, in caso di trauma con rianimazione e defibrillazione.
Il Canile del Monte Gazzo, invece, sensibilizzerà sul purtroppo attuale abbandono degli amici a quattro zampe e darà informazioni dettagliate per chi volesse svolgere attività di volontariato.
Non mancano, come nelle altre edizioni, il mondo dei motori con jeep e moto, tuning, minimoto per i più piccoli, Harley Davidson e il Vespa Club; la gladiatura, con i Cavalieri della Commenda, la cinofilia, il battesimo della sella, gonfiabili e giochi per i più piccini, benessere con massaggi sportivi e rilassanti e molto, molto altro da scoprire, tutto organizzato in maniera tale da offrire un servizio il più completo e confortevole possibile agli ospiti e al pubblico e reso ancora più spumeggiante dalla brillante conduzione del mitico Roby Rubba.

Tutte le informazioni su pragliawildfestival.it