GenovaSuperba WebTV | Quartieri > Quarto

Quarto dei Mille un tempo comune autonomo, nel 1926 venne aggregato alla Grande Genova. In origine la denominazione ufficiale era Quarto al Mare, grazie alla collocazione sulla via Aurelia di epoca romana ad Quartum Milium dal centro di Genov...

Quarto

Quarto dei Mille un tempo comune autonomo, nel 1926 venne aggregato alla Grande Genova. In origine la denominazione ufficiale era Quarto al Mare, grazie alla collocazione sulla via Aurelia di epoca romana "ad Quartum Milium" dal centro di Genova, il nome fu poi variato nel 1911 in onore della spedizione dei Mille che ebbe inizio partendo da questa località.

Quarto Storica - Monumento

Da questa località partì, nella notte tra il 5 e il 6 maggio 1860, la spedizione dei Mille guidata da Giuseppe Garibaldi e diretta alla volta d Marsala. Sul capo antistante lo scoglio da dove era partito Garibaldi venne eretto nel 1915 il monumento che ricorda la spedizione, opera dello scultore Eugenio Baroni. Questo gruppo scultoreo venne inaugurato il 5 maggio dello stesso anno e Gabriele D'Annunzio tenne il discorso commemorativo, citando il garibaldino Giuseppe Cesare Abba:

“Si dice che un giorno a Quarto sorgerà un monumento con su tutti i nomi dei Mille incisi nel marmo. Sarà cosa che onorerà la patria …”

Si scelse di partire da lì perché la zona era sufficientemente appartata e c’era abbastanza spazio per ormeggiare due piroscafi su cui dovevano imbarcarsi i volontari. Non era infatti possibile partire dal porto di Genova, perché quella dei Mille non era una spedizione militare ufficiale e quindi non si potevano «armare» due navi sotto gli occhi delle autorità.

Originariamente la zona era abitata da contadini, pescatori ed era sede di palazzi di villeggiatura e fino a tutto l’Ottocento Quarto conservava per lo più l’aspetto antico: ville con parco, piccoli borghi, chiese, vaste zone coltivate ad orto, nella zona ci sono ancora tante creuze cioè piccole stradine o sentieri che si trovano all'interno dei quartieri, in esse è ancora possibile vedere i segni dei carri trainati dai buoi o dai cavalli che passavano di lì così tante volte da levigare il muro con le ruote.

Quarto Storica - Monumento

Nel suo territorio si possono ancora trovare tante belle ville risalenti ad epoche diverse:

Quarto Storica - Villa Quartara

- Villa Doria Spinola Quartara, ebbe nel corso dei secoli diversi proprietari, tra i quali le famiglie Doria e Spinola

- Villa Carrara, dove il 26 aprile 1945 fu firmata la resa del Comando delle Forze Armate Germaniche del settore 

- Villa Spinola alla Castagna

- Villa Spinola Doria D'Albertis

- Villa Coppedè, progettata dall'architetto Gino Coppedè che vi abitò per un certo periodo

- Villa Paganini, acquistata dal barone Ciro Achille Paganini, figlio del violinista Nicolò Paganini

- Villa Gervasoni, con i ruderi di Castell Perasso e l'Uliveto Murato che ospita l’ippocatastano forse più grande ed antico della Liguria

La costa è ricca di pittoresche spiagge molto frequentate nella stagione balneare.

Quarto Storica - Bagni Cinque Maggio

Quarto Scoglio Quarto

 

In questa categoria:

Video più recenti

Cerca all'interno di questa categoria: Cerca | Reset
Powered by WebTV Solutions